Come funzionano le stampanti inkjet

Le originivenerdì 22 aprile 2016

Nonostante le stampanti inkjet siano state costruite in scala già dagli anni ottanta, fu solo nella decade successiva che i prezzi scesero in maniera significativa, portando questa tecnologia ad invadere il mercato di massa. Canon dichiara di aver inventato la tecnologia "bubble-jet" (alla base delle testine delle stampanti Canon) nel 1997, quando un ricercatore, toccando accidentalmente una siringa piena di inchiostro con un saldatore, fece schizzare delle gocce di inchiostro fuori dall'ago a causa del calore. Iniziò così lo sviluppo di un nuovo metodo di stampa.

Le stampanti a getto d'inchiostro hanno avuto un rapido sviluppo tecnologico negli ultimi anni. All'inizio, le stampanti a tre colori hanno reso la stampa a colori una possibilità sufficientemente economica; l'arrivo delle stampanti a quattro colori, poi, ha definitivamente sancito la tecnologica inket come la scelta principale per le stampe a colori. Con la comparsa delle stampanti a sei colori, ottimizzate per l'uso fotografico, la stampa domestica di foto di alta qualità è infine diventata una realtà alla portata di tutti.

La stampa inkjet ha un vantaggio principale rispetto a quella laser: un costo inferiore dell'hardware in particolare per quanto riguarda la stampa a colori. Ma, seppur le stampanti a getto abbiano un costo molto inferiore di quelle laser, il loro uso e la loro manutenzione sono di fatto più costosi. Le cartucce devono essere cambiate spesso e, per avere risultati fotografici elevati, è necessario utilizzare carta trattata speciale. A livello di costo per pagina, le stampanti inkjet costano parecchie volte di più delle stampanti laser.

Il funzionamento delle stampanti inkjet

 
Il tuo carrello è vuoto.

Visa Master Card PayPal

Vai al Carrello

I prezzi sono IVA esclusa.

Segnalato da TrovaPrezzi Segnalato da ShoppyDoo
Tutti i marchi ed i loghi utilizzati sono di proprietà dei rispettivi proprietari e vengono utilizzati al solo scopo di indicare la compatibilità dei prodotti. TuttoCartucce s.r.l. non è in nessun modo associata né collabora con Epson, HP, Lexmark, Canon, Samsung o qualunque altro produttore di stampanti. Gli inchiostri utilizzati nei kit di ricarica e nei sistemi di ricarica infinita non sono inchiostri originali. Il loro utilizzo potrebbe fare decadere, tutta od in parte, la garanzia della stampante.