Come ricaricare cartucce Epson


Sostituzione chip su cartucce toner Brother serie 2410 e 2420
mercoledì 24 ottobre 2018


Attualmente non è possibile ricaricare cartucce originali nelle stampanti di produzione Epson, perché sono presenti sulla cartuccia originale Epson due tipi di protezione. La prima protezione è presentata da un chip elettronico che deve essere resettato o sostituito dopo la ricarica. La seconda protezione è rappresentata dalla particolare struttura della cartuccia originale Epson, che, quando é vuota dall'inchiostro utilizzato per la stampa si riempie d'aria non facilmente eliminabile con le normali procedura di ricarica, impedendo l'ingresso dell'inchiostro di ricarica.
Nelle cartucce compatibili Epson la ricarica avviene senza la difficoltà descritta per le cartuccia originale Epson: ma rimane il problema del reset o della sostituzione del chip elettronico della cartuccia.
Attualmente in commercio per i privati non sono disponibili sia i chip sostitutivi che il resettatore per i chip compatibili. L'unica soluzione per chi desidera ricaricare le cartucce, è quella di utilizzare le cartucce ricaricabili dotate di chip autoreset.

 
Il tuo carrello è vuoto.

Visa Master Card PayPal

Vai al Carrello

I prezzi sono IVA esclusa.


Tutti i marchi ed i loghi utilizzati sono di proprietà dei rispettivi proprietari e vengono utilizzati al solo scopo di indicare la compatibilità dei prodotti. TuttoCartucce s.r.l. non è in nessun modo associata né collabora con Epson, HP, Lexmark, Canon, Samsung o qualunque altro produttore di stampanti. Gli inchiostri utilizzati nei kit di ricarica e nei sistemi di ricarica infinita non sono inchiostri originali. Il loro utilizzo potrebbe fare decadere, tutta od in parte, la garanzia della stampante.