Stampanti Canon

Consigli all'acquistogiovedì 7 gennaio 2021

Da anni le stampanti sono entrate nell'uso quotidiano. Precedentemente solo negli uffici, ma ultimamente, complice il periodo, molti si sono dotati di una stampante anche in casa per poter stampare dai documenti ai compiti per i figli. Per l'utilizzo casalingo il nostro consiglio è sempre quello di dotarsi di una stampante a getto d'inchiostro. Hanno dei costi di gestione più bassi a fronte di una maggiore manutenzione che, se svolta periodicamente non comporta eccessivi problemi.

Le cartucce a getto d'inchiostro infatti, se non utilizzate per un periodo di tempo mediamente lungo, tendono a seccarsi costringendo alla loro sostituzione anche se ancora piene. La cosa chiaramente si risolve stampando anche solo una pagina di prova una volta alla settimana.

Tra i vari marchi presenti da tempo sul mercato, vogliamo parlare delle Stampanti Canon.

Canon è presente sul mercato da moltissimo tempo e sicuramente non ha bisogno di presentazioni. La quantità di stampanti che Canon produce e l'aggiornamento costante dei suoi prodotti la pongono ai vertici di una ipotetica classifica tra produttori. Dalle stampanti per l'ufficio alle stampanti per uso domestico, Canon da ai suoi clienti una vasta scelta di soluzioni tutte più o meno valide. Dipende dall'uso che dobbiamo fare della stampante.

La prima delle caratteristiche che sicuramente dobbiamo prendere in considerazione è la tipologia di stampante. Stampante Laser o a Getto di Inchiostro. Come già detto, le Stampanti Canon a getto di inchiostro sono la scelta da farsi se la stampante deve inserirsi in un contesto domestico. Alle spese di gestione a cui facevamo riferimento prima in questo stesso articolo, si aggiunga il fatto che nel caso si vogliano stampare anche delle fotografie la tecnologia Laser non è la più adatta.

Questo punto ci porta direttamente alla seconda caratteristica da prendere in considerazione. La stampante Canon deve essere a colori o in bianco e nero? Questa scelta che in ambito laser comporta una seria riflessione dovuta ai costi di acquisto che tra bianco e nero e colore possono essere molto differenti, in ambito InkJet in realtà è molto più semplice. Le stampanti a Getto di Inchiostro sono quasi tutte a colori. Questo fatto è dovuto proprio ai bassi costi di gestione oltre alla poliedricità di utilizzo che può avere una stampante a getto d'inchiostro.

Chiarito quindi che la Stampante Canon deve essere InkJet e a colori, passiamo immediatamente alla caratteristica successiva; deve essere dotata o meno di connessione wireless?

Se abbiamo risposto si alle prime due caratteristiche (bassi costi di gestione e possibilità di stampare foto) la connettività wireless è quasi una scelta obbligata. La quasi totalità delle foto al giorno d'oggi vengono riprese con uno smartphone ed avere la possibilità di stampare direttamente da questo device è estremamente comodo.

In ultimo parliamo del formato. Deve supportare solo il classico A4 o deve avere la possibilità di stampare anche in A3? E ancora, deve essere dotata anche di modulo fronte retro? Qui non possiamo dare un consiglio in quanto la scelta dell'A3 e/o del fronte retro dipende davvero dall'uso specifico che si fa della stampante.

In ogni caso nel caso si decida di acquistare una Stampante Canon multifunzione in un solo device troveremo tutte le caratteristiche di cui abbiamo bisogno. Compreso lo scanner che, diversamente a quanto si crede, non serve unicamente a digitalizzare i documenti ma trasforma la propria stampante in vero e proprio fotocopiatore.

A questo punto resta solo una domanda: quale Stampante Canon acquistare?

La soluzione dipende dal budget a disposizione, in ogni caso la scelta che vi proponiamo è una Stampante Canon serie TS5050. Una stampante multifunzione compatta capace di stampare sia documenti che foto in maniera molto efficiente. Supporta tutti i più diffusi formati di carta fino all'A4 e permette di stampare ad una velocità pari a 12,6 ipm in bianco e nero e a 9 ipm a colori, ad una risoluzione massima di 4800 x 1200 dpi. Supporta la connettività Wi-Fi, quella a mezzo USB e servizi quali Apple AirPrint. Dispone anche di uno slot per schede SD. Non mancano lo scanner, avente una risoluzione massima di 1200 x 2400 dpi, e la funzione di copia.