Spedizione rapida in Italia con corriere nazionale

DPI

Cosa sono i DPI

Consigli all'acquisto

Quando dobbiamo acquistare una nuova stampante una delle caratteristiche da prendere in considerazione e il numero dei Dpi.
Per DPI si intente “dot per inch” cioè i punti che sono presenti su una linea lunga un pollice (2,54cm) in un’immagine. In altre parole è unità di misura della quantità di punti di inchiostro che una stampante può depositare per ogni pollice di dimensione del foglio. Più sarà grande il numero dei punti, maggiore è il valore e la risoluzione, all’aumentare del numero dei DPI l’immagine di stampa sarà più pulita. Per questo motivo, soprattutto siamo interessati alla stampa fotografica il valore dei dpi e fondamentale.

La risoluzione di stampa è formata da due diversi valori dpi. Questo perché la testina di stampa che stampa i punti non si sposta solo su una riga, ma anche dall’alto verso il basso, quindi i punti vengono stampati in asse longitudinale e trasversale. Se i valori sono uguali, per esempio a 500×500 dpi, la risoluzione è simmetrica, mentre se sono diversi come ad esempio a 70×500 dpi si chiama risoluzione asimmetrica. La risoluzione di stampa compie un ruolo importante per coloro che si occupano di foto e grafica che apprezzano l’importanza di stampare immagini ingrandite non pixellate, ma per una qualità ottima hanno bisogno di un dispositivo di stampa di un alto dia-numero come ad esempio stampanti fotografiche. Più dpi, più sono chiare le transizioni e più uniforme e naturale sarà il colore e la scala dei grigi.

La modalità di stampa di un’immagine ad alta risoluzione dipende anche dalla scelta della carta. Per esempio, per carte ad assorbimento molto elevato, i punti applicati da una stampante a getto d’inchiostro diventano più spessi e di diametro maggiore. La stampante spruzza meno punti per garantire che siano separati in modo chiaro. Mentre le carte speciali lisce che includono anche la carta fotografica, posso essere stampate anche in punti più piccoli, cosi da garantire un’immagine omogenea.

C’è un motivo per cui i clienti ricorrono alle stampanti a getto d’inchiostro quando si tratta di foto e grafica perché le stampanti a getto d’inchiostro funzionano con una risoluzione più alta. Per riprodurre l’immagine nel modo più dettagliato, i dispositivi di multifunzione e le stampanti a getto d’inchiostro hanno una risoluzione di almeno 1200×1200 dpi.
Se è vero che non sono i megapixel a definire quanto grande può essere la stampa della foto, bisogna anche tenere conto che l’occhio umano ci vede perfettamente.

Se una foto viene stampata con dei DPI troppo bassi si noterà che i puntini per pollice sono troppo staccati tra loro e ad occhio umano si noterebbe. Vedremmo l’immagine tutta puntinata e come vedere un cartellone pubblicitario da vicino. Infatti il massimo dei DPI è 300 perché oltre a questo numero il nostro occhio umano non vede più la differenza mentre per lo schermo va bene anche 72 DPI.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Stai cercando un prodotto?

seleziona una stampante